Le nostre prestazioni in diritto internazionale privato

Lo Studio legale A&R – Avvocati Rechtsanwälte fornisce consulenza ad imprese nei rapporti giuridici trasfrontalieri, in particolare nel traffico commerciale tra Italia e Germania (es: rapporti contrattuali con un partner straniero quali la vendita internazionale o la stipulazione di un contratto di distribuzione commerciale per un mercato estero, locazione e compravendita di un immobile sito all’estero, la gestione di una successione ereditaria di un cittadino straniero o di cittadini di uguale nazionalità ma con patrimonio all’estero).

Diritto processuale internazionale

Casi di tal genere hanno uno speculare riflesso sul piano processuale. Lo Studio legale A&R assiste i propri clienti anche per tutte quelle questioni processuali in cui rilevino aspetti di giurisdizione e/o competenza di giudici o organismi di conciliazione stranieri (es: convenuto residente all’estero, applicazione di clausole contrattuali di determinazione del foro di competenza esclusivo straniero) nonché in cui debba stabilirsi quale legge sia applicabile al rapporto giuridico ed in casi di richiesta di riconoscimento di provvedimenti giurisdizionali stranieri.

Attività giudiziale in Germania ed in Italia

La migliore soluzione ai problemi è prevenirli. Qualora tuttavia non sia più possibile la prevenzione e subentrino complicazioni, lo studio legale A&R fornisce assistenza alle imprese nei contenziosi in Germania ed in Italia. L’attività giudiziale è garantita anche davanti alle corti specificamente qualificate, quali i tribunali delle imprese e le sezioni specializzate in materia di proprietà intellettuale ed industriale.

Attività di consulenza stragiudiziale internazionale

Lo studio, grazie anche alle proprie conoscenze linguistiche e culturali, fornisce inoltre agli operatori commerciali soluzioni alternative alla fase giudiziale (attività di mediazione e conciliazione) che garantiscono una gestione anticipata dei rischi connessi ai contenziosi, permettendo un risparmio effettivo di costi e di tempi.

Parole d’ordine. Aggiornamento, informazione e capacità di analisi.

Possibilità di risarcimento danni conseguenziali ad intese anticoncorrenziali anche per soggetti non fornitori o acquirenti

Segnaliamo una recente sentenza della Corte di Giustizia europea (12.12.2019, causa C-435/2018) che ha chiarito l’an ed il modus di applicazione del diritto dell’Unione europea (nello specifico l’art. 101 del Trattato TFUE) in caso di intese anticoncorrenziali, nei confronti dei

Continua a leggere
La procura alle liti rilasciata all’estero ma utilizzata in un giudizio che si svolge in Italia necessita di particolare attenzione.

Un grave errore che purtroppo di frequente si verifica nel rilasciare una procura alle liti per un processo incardinato in uno stato straniero è quello di ragionare unicamente secondo la mentalità giuridica del paese di rilascio della procura e non

Continua a leggere